Il decalogo del diportista responsabile

  1. Prima di mettere la barca in acqua assicurare sempre una buona manutenzione del
    motore eliminando trafilamenti di olio e perdite di combustibile;
  2. Per la manutenzione della carena utilizzare antivegetative “ecologiche” per non
    inquinare lo specchio acqueo;
  3. Per mantenere la barca pulita evitare l’utilizzo di comuni detersivi da cucina ma usare
    detersivi specifici biodegradabili;
  4. I rifornimenti di combustibile al distributore vanno fatti evitando dispersioni di
    combustibile in acqua. I serbatoi mobili devono essere riempiti in banchina e non a bordo.
    Le scorte di combustibile vanno conservate in serbatoi mobili regolamentari collegabili
    alla presa di alimentazione del motore;
  5. Prima di filare un’ancora in acqua libere, accertarsi del tipo di fondale: la manovra deve
    rispettare l’integrità del fondo marino, in particolare dove questo è ricoperta dalla pianta
    marina protetta Posidonia oceanica ed il coralligeno;
  6. Gli inevitabili rifiuti che si producono a bordo devono essere riportati a terra e messi
    nei contenitori della nettezza urbana;
  7. Le batterie, i razzi scaduti non devono assolutamente finire in mare: devono essere
    consegnati a chi vende il materiale nuovo. Le batterie inservibili contengono piombo e
    acidi pericolosi ed inquinanti. I razzi scaduti possono esplodere anche soltanto per gli
    sbalzi di temperatura a bordo;
  8. Parchi marini e aree protette: il diportista deve attenersi alle indicazioni fornite
    dalle autorità incaricate della gestione e della sorveglianza;
  9. Non scaricate in mare le acque dei servizi igienici quando vi trovate sotto costa, e più
    in particolare in porto, all’interno di un parco marino o in zone di rilievo naturalistico (con le
    brezze estive diurne pochi grammi di detergente si concentrano sulla battigia sotto forma
    di fastidiosa schiuma);
  10. Contribuite al risparmio di risorse naturali, evitando sprechi di acqua e di energia
    elettrica.
mappa area marina protetta bergeggi